La consapevolezza di frequentare impianti sportivi certificati sotto il profilo delle garanzie tecniche e di costruzione contribuisce ad aumentare non di poco la percezione di sicurezza, fattore quanto mai importante e sempre più irrinunciabile soprattutto quando si tratta di strutture pubbliche e dunque aperte a un elevato numero di utenti, adulti e bambini. Le coperture per piscine pubbliche rientrano ad esempio in questa importante quanto delicata categoria di “componenti” dall’elevato valore aggiunto, tanto importanti quanto le stesse vasche che vanno a proteggere sormontandole con leggera ma altrettanto potente struttura di copertura. 

Certificate a norma di legge sulla base dei più recenti standard qualitativi nazionali ed europei, le coperture per piscine pubbliche sono disponibili oggi in versioni ottimizzate nel corso di oltre trent’anni di esperienza nel settore, con garanzia diretta da parte dell’azienda costruttrice, che resta peraltro a disposizione con un proprio staff specializzato nell’assistenza tecnica post-vendita.

Piscine pubbliche di piccole, medie o grandi dimensioni, fino a quelle di standard olimpionico, saranno fruibili per molto più tempo all’anno quando già non si tratti di impianti inseriti in strutture “chiuse”. Adeguatamente protette e isolate da problemi legati oltre che al maltempo anche alla dispersione del calore dell’acqua e all’intrusione di materiali esterni – terriccio, fogliame, insetti… – provenienti dall’ambiente circostante, le piscine acquistano “nuova vita” grazie alle coperture mobili per piscine.

Telescopiche, realizzate in agili ma potenti strutture in alluminio, le coperture per piscine pubbliche si distinguono sempre più non solo da un punto di vista della resistenza e degli aspetti più legati alla sicurezza, ma anche per quanto riguarda il design e l’armonia con il contesto strutturale, ambientale e paesaggistico.

Alluminio e legno, materiali elegantemente leggeri quanto resistenti, si alternano nella progettazione personalizzata che le aziende specializzate del settore realizzano al servizio della più ampia tipologia di strutture sportive pubbliche, siano esse in zone di mare, in città o alle alte quote delle montagne, dove a maggior ragione una copertura adeguata permetterà di godere del piacere di una nuotata in piscina anche in condizioni climatiche del tutto particolari come ad esempio in presenza di neve.

Realizzate con l’applicazione di vetri termici e antinfortunio sulle pareti laterali, così come di lastre trasparenti o colorate in policarbonato, le coperture per piscine pubbliche si presentano leggere, versatili e altamente sicure al tempo stesso, consentendo ai proprietari e gestori degli impianti anche una non meno importante facilità nelle operazioni di scorrimento e movimentazione, senza nemmeno il bisogno di apposite guide.

Al di là di sicurezza e funzionalità, le coperture per piscine pubbliche strizzano poi oggi sempre più l’occhio anche all’estetica e al proprio appeal, presentandosi sul mercato con una scelta ampia di colori resa possibile dalla verniciatura in diverse tinte dei profili in alluminio che ne costituisco l’ossatura. Poiché anche l’occhio vuole la sua parte, con la giusta scelta del colore sulla base del contesto ambientale e paesaggistico in cui è inserito l’impianto, anche le coperture per piscine pubbliche possono infatti contribuire a un maggior potere di attrazione nei confronti dei possibili utenti.